L’esperienza AdvicePharma all’Executive Master in Gestione dell’innovazione in Sanità del PoliMi

AdvicePharma porterà la sua esperienza nell’ambito dell’Executive Master in Gestione dell’innovazione in Sanità (EMGIS) del Politecnico di Milano.

Domani 16 gennaio, nell’ambito del modulo formativo “I dati in sanità: un patrimonio da valorizzare” (live session dalle 14 alle 18), Massimo Beccaria, President, e Alessandro Ferri, Managing Director di AdvicePharma approfondiranno il tema della creazione di valore attraverso l’innovazione nella Data Governance e la Digital Health, portando come esempio l’esperienza di AdvicePharma Group con un intervento dal titolo “Innovazione nella gestione dei dati per la ricerca clinica”.

Le lezioni del Master di II livello dell’ateneo milanese sono state avviate a settembre 2020, con una durata di 12 mesi e formato part-time (giovedì – venerdì – sabato + attività in Digital Learning).

L’Executive Master in Gestione dell’Innovazione in Sanità – si legge sul sito del PoliMi – permette di acquisire le competenze gestionali necessarie per innovare con successo i modelli di business, le modalità di servizio e i sistemi tecnologici (con particolare focus sulle soluzioni digitali) nelle aziende sanitarie e nel sistema sanitario nel suo complesso.

AdvicePharma parlerà di mHealth nel webinar organizzato da OverGroup

Il 28 novembre, dalle 8,50 alle 13,15 si terrà il webinar “mHealth: il nuovo modello di sinergia tra figure sanitarie nella gestione del paziente oncologico” organizzato da OverGroup, azienda operante nel settore formativo medico scientifico tra i primi provider ECM (Educazione continua in medicina) in Italia, con il patrocinio dell’Associazione italiana di oncologia medica (AIOM), sezione regionale Lombardia, e della Società italiana di medicina generale e delle cure primarie (SIMG).

Il corso vedrà tra i relatori anche Alessandro Ferri, Managing Director di AdvicePharma Group, con l’intervento dal titolo “Innovazione Digitale in Sanità e le nuove sfide mHealth”.

Con il termine mHealth (mobile Health), l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) identifica qualunque attività medica e pubblica supportata e mediata da un dispositivo elettronico, smartphone, tablet, dispositivi indossabili (wearable-device), telemedicina e anche App. La mHealth può fornire un valido supporto al trattamento del paziente oncologico, con vantaggi anche per il medico e per il servizio sanitario nazionale.

Nel corso dell’evento sarà analizzata l’importanza e l’uso di mHealth, che sta sempre più diventando rilevante con la presenza in ambito clinico di nuove strategie terapeutiche quali l’immunoterapia e le “target therapies”.

La partecipazione al workshop del 28 novembre è gratuita e garantirà l’ottenimento di 2 crediti ECM.

È possibile accedere previa iscrizione compilando il form disponibile a questo link.

Digital for Clinical Day 2020. Focus sulla Digital Medicine in Italia

Un momento di riflessione sulle opportunità di sviluppo della Digital Medicine in Italia in uno scenario, quello attuale, in cui la pandemia di Covid-19, con il suo impatto sanitario, economico e sociale, ha ridefinito priorità e obiettivi della ricerca clinica. È quanto si propone di fare il panel di ricercatori ed esperti che si riuniranno per la seconda edizione del “Digital for Clinical Day 2020 – Verso la Evidence-Based Digital Medicine”, l’evento organizzato da AdvicePharma, con il patrocinio del Politecnico di Milano, che si terrà interamente online dalle 9 alle 18 del 9 dicembre 2020. Il convegno si svolgerà in collaborazione con la Fondazione per la Ricerca Ospedale di Bergamo (FROM), Alfa Technologies International, Isheo e Polihub.

L’obiettivo della giornata è quello di avviare una discussione di alto livello, insieme a esponenti di spicco del settore pubblico e privato, sulle potenzialità aperte dallo sviluppo tecnologico nel modo di fare ricerca e cura, in Italia e nel mondo. Dal telemonitoraggio, ossia la possibilità di seguire pazienti e caregiver in remoto, alla raccolta e classificazione di enormi quantità di dati clinici con l’ausilio di Artificial Intelligence e Machine Learning; dall’approfondimento del concetto di Digital Therapeutics alla discussione intorno alle nuove frontiere aperte dalla “patente genetica”.

Sono soltanto alcuni dei temi che saranno affrontati nel corso dell’evento che sarà aperto dal benvenuto di un ospite d’eccezione, Alberto Bombassei, presidente di FROM, patron del Gruppo Brembo, fondatore e presidente del Parco scientifico e tecnologico Kilometro Rosso.

Dopo il successo dell’edizione 2019, a causa della situazione emergenziale che impedisce lo svolgimento in presenza, il meeting si terrà interamente online con il supporto del partner tecnico, Summeet.

Sessione mattutina

La prima sessione della giornata, dal titolo “Innovare e migliorare la ricerca clinica del futuro”, coordinata da AdvicePharma e Isheo, vedrà l’alternarsi di interventi legati all’approfondimento sull’innovazione tecnologica (PoliMi); sul futuro della ricerca farmaceutica in Europa (Merck KGaA); e sulle sfide digitali che dovrà gestire la ricerca in sanità (Fondazione PoliMi). Una riflessione sarà riservata anche al “valore del dato clinico” affrontato da due prospettive complementari: quella dell’industria (Roche) e quella ospedaliera (IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza).

Alle 11,30 la prima tavola rotonda della giornata, moderata da AdvicePharma e ASST Santi Paolo e Carlo, si concentrerà sul tema “Sviluppare soluzioni digitali in combinazione con le terapie tradizionali, quali i rischi e i vantaggi” (con Janssen e AstraZeneca). A chiudere la sessione mattutina un approfondimento sulle nuove infrastrutture digitali per la ricerca clinica (Capsula).

Sessione pomeridiana

Il focus della sessione pomeridiana andrà invece alle “Soluzioni digitali per la gestione e cura dei pazienti”, con un primo approfondimento sul supporto di app e telemedicina e l’esempio del progetto BabyHeart (IBSA). Spazio poi alle prospettive future sulla “patente genetica” (Biorep, Gruppo Sapio), con una riflessione sulle Digital Therapeutics a supporto di medico, paziente e caregiver (Chiesi Farmaceutici). Si farà ancora il punto sulle terapie digitali negli approfondimenti dedicati alla loro integrazione nelle strategie dell’azienda farmaceutica (AstraZeneca) e alle tempistiche attese per il loro ingresso nella pratica medica in Italia (Fondazione Smith-Kline).

Alle 16,20 la seconda tavola rotonda della giornata, moderata da TIM e Alfa Technologies, sarà incentrata sul tema “Sicurezza del dato clinico, problema per molti o per pochi?” (con Nokia, PQE, Neospirience, Cuscusa e Verxo) mentre, a seguire, il focus si sposterà sull’innovazione nell’emergenza, con l’esperienza del Covid19_L@B (FROM e ASST Papa Giovanni XXIII). Infine una riflessione sugli sviluppi futuri del settore, dalla medicina digitale all’intelligenza artificiale (GPI Group).

Alle 18, la conclusione dei lavori sarà affidata a Enrico Deluchi, General Manager del Polihub, Politecnico di Milano.

A questo link il calendario completo dell’evento.

Qui potete trovare il link al form di registrazione. Nella mail di conferma il link alla piattaforma in cui sarà ospitato l’evento, che sarà attivo a partire dalle ore 9 di mercoledì 9 dicembre.

Il contributo di AdvicePharma al Forum annuale Canada-Italia sull’AI

Dal 18 al 20 novembre si terrà l’“Annual Canada-Italy Business Forum on Artificial Intelligence – Digital Edition” organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Canada (ICCC). Nell’ambito della seconda edizione della manifestazione italo-canadese, il 19 novembre Alessandro Ferri, Managin Director di AdvicePharma Group, sarà nel panel di esperti invitati  alla tavola rotonda “Digital Workshop – Healthcare”, che si terrà dalle 15 alle 16,30 (ora italiana).

Le prospettive future dell’Artificial Intelligence (AI) in Italia e in Québec sono ricche di potenziali sinergie e opportunità di collaborazione, trasferimenti di tecnologia e progetti di ricerca. Dopo il successo della prima edizione del Canada-Italy Business Forum sull’AI, la Camera di Commercio Italiana in Canada ritiene che questo sia il momento ideale per riunire ancora una volta gli stakeholder canadesi e italiani dell’AI, le università, i centri di ricerca, le PMI, le start-up e le grandi aziende, insieme a relatori esperti e panelist durante la seconda edizione del Business Forum.

Tra gli obiettivi dell’evento la promozione di scambi strutturati di informazioni e know-how tra i responsabili politici di entrambi i Paesi; l’incoraggiamento allo sviluppo di partenariati e reti tra centri di ricerca applicata; l’agevolazione di percorsi di trasferimento tecnologico e di ottimizzazione della ricerca. Il tutto con uno sguardo alla pandemia Covid-19, che ha sollevato nuovi interrogativi sull’impatto e il ruolo sull’uso futuro sia dei Big Data sia dell’AI, molti dei quali saranno affrontati in questa edizione del Business Forum.

La partecipazione al workshop del 19 novembre è gratuita ed è possibile accedere previa iscrizione compilando il form disponibile a questo link.

Un evento online per presentare HIBAD e le sue ricadute sull’industria farmaceutica e biomedicale

HIBAD e le sue ricadute sull’industria farmaceutica e biomedicale saranno al centro dell’evento “Creare valore dai dati clinici – Dalla governance della ricerca alle terapie digitali”, promosso dal Cluster lombardo scienze della vita, che si terrà online venerdì 23 ottobre dalle 11,30 alle 13,30.

HIBAD è vincitore della call “Hub Ricerca e Innovazione” della Regione Lombardia. Il progetto realizzato da AdvicePharma Group Srl, CRO dell’incubatore d’impresa del Politecnico di Milano specializzata nella gestione dei dati clinici e sviluppo di soluzioni di Digital Medicine, in collaborazione con BioRep Srl, società del Gruppo Sapio e azienda capocordata della call della Regione (che vede coinvolte anche IRCCS E. Medea e Diabetes Diagnostics Srl), prevede la costruzione di un sistema integrato di raccolta di campioni biologici e dati clinici per la ricerca biomedica, supportato da servizi biotecnologici e digitali basato sulla tecnologia EDC ICE, e quindi ai massimi livelli di qualità. L’obiettivo è la creazione di una piattaforma di archiviazione informatica e interrogazione dei database clinici in dotazione alla nuova biobanca che andrà a integrarsi con le strutture per la ricerca dello Human Technopole (ex sede Expo 2015).

La piattaforma creata con HIBAD sarà aperta anche all’interazione con l’industria, ponendo in questo modo le basi per la nascita di innovative progettualità pubblico-privato.

Nel corso dell’evento, Massimo Beccaria, Vice-President di AdvicePharma, presenterà il progetto HIBAD, mentre Alessandro Ferri, Managing Director di AdvicePharma illustrerà le opportunità di collaborazione.

Per partecipare è necessario iscriversi a questo link.

 

Giovedì il webinar “Innovazione digitale e generazione di evidenze: nuovi strumenti ed opportunità”

Si terrà giovedì 10 settembre dalle 15 alle 17 il webinar “Innovazione digitale e generazione di evidenze: nuovi strumenti ed opportunità” organizzato da AFI (Associazione Farmaceutici Industria) e SIMeF (Società Italiana di Medicina Farmaceutica).

L’evento vedrà tra i relatori anche Massimo Beccaria, Vice-President di AdvicePharma, Co-founder e CEO di daVinci Digital Therapeutics, Co-founder e CEO di Alfa Technologies International Inc. con un intervento dal titolo “La rivoluzione tecnologica cambierà la ricerca, ecco perché”.

Nel corso del webinar, si legge nella presentazione dell’evento, si approfondiranno il tema delle “Real World Evidence”, le evidenze cliniche ed epidemiologiche sull’utilizzo e i possibili effetti di una terapia, e dei “Real Word Data”, i dati tratti dalla pratica clinica.

Questi ultimi attraggono l’interesse di diversi stakeholder: le aziende farmaceutiche impegnate nella R&S; la comunità medica per l’analisi della pratica clinica e la produzione di strumenti a supporto del medical decision making (Linee Guida); le agenzie sanitarie e regolatorie, che li utilizzano per quantificare i bisogni di cura e monitorare l’effectiveness e la sicurezza post-marketing delle varie tecnologie biomediche.

Al centro della riflessione dunque anche le tecnologie per la raccolta dei dati e la “governance” di questo processo, che va dalla validazione dei dispositivi utilizzati per la cattura del dato clinico fino alla sua analisi. Procedimenti che coinvolgono diversi ambiti, dall’Artificial Intelligence al Machine Learning fino alle procedure per la tutela della privacy del paziente.

La partecipazione al webinar è gratuita ed è possibile accedere previa iscrizione compilando il form disponibile a questo link.

HIBAD, progetto vincitore del bando “Hub Ricerca e Innovazione”, protagonista dell’evento online “Call Hub: idee che innovano” in programma il 20 luglio

Il progetto HIBAD (Hub regionale Integrato Biobanca Analisi Dati e utilizzo sperimentale), vincitore della call “Hub Ricerca e Innovazione” della Regione Lombardia, sarà protagonista dell’evento online “Call Hub: idee che innovano” in programma il 20 luglio 2020 in diretta streaming dalle 10,00 sulla piattaforma di Regione Lombardia e sulle pagine Fabebook e YouTube.

La registrazione può essere fatta direttamente sulla pagina di presentazione dell’evento a questo link in cui saranno presenti anche il programma e le informazioni sui relatori

Il progetto realizzato da AdvicePharma Group Srl, CRO dell’incubatore d’impresa del Politecnico di Milano specializzata nella gestione dei dati clinici e sviluppo di soluzioni di Digital Medicine, in collaborazione con BioRep Srl, società del Gruppo Sapio e azienda capocordata della call della Regione (che vede coinvolte anche IRCCS E. Medea e Diabetes Diagnostics Srl), prevede la costruzione di un sistema integrato di raccolta di campioni biologici e dati clinici per la ricerca biomedica, supportato da servizi biotecnologici e digitali ai massimi livelli di qualità. L’obiettivo è la creazione di una piattaforma di archiviazione informatica e interrogazione dei database clinici in dotazione alla nuova biobanca che andrà a integrarsi con le strutture per la ricerca dello Human Technopole (ex sede Expo 2015).

Primo passo verso il Crrb

Quello avviato da Advice Pharma e Biorep è il primo passo verso il Centro regionale di risorse biomediche (Crrb). Il sistema HIBAD, infatti, permetterà ai ricercatori di tutto il mondo di utilizzare in maniera efficiente, e con logiche di Artificial intelligence (AI) e machine learning, la mole di dati conservata presso il Crrb e di fare simulazioni per studiare, tra le altre, le patologie neurodegenerative quali Parkinson e SLA.

Nell’ambito del progetto finanziato dal bando “Hub Ricerca e Innovazione” verranno realizzati due studi clinici che richiedono l’acquisizione e l’elaborazione di ingenti quantità di dati multimodali (clinici, di laboratorio, comportamentali, genomici, di imaging e sul microbiota), lo sviluppo di strumenti innovativi di intelligenza artificiale e logiche di machine learning, per aiutare nella identificazione di nuovi biomarcatori e criteri diagnostici e prognostici, nonché la raccolta e la preservazione di campioni biologici. Il primo studio clinico riguarderà bambini affetti da disturbi del neurosviluppo (promosso in collaborazione con IRCCS E. Medea); il secondo studio riguarderà la caratterizzazione dei soggetti “prediabetici” ovvero a rischio di sviluppare diabete di tipo 2 (promosso in collaborazione con Diabetes Diagnostics srl).

AdvicePharma gestirà la raccolta di milioni di dati clinici validati attraverso lo sviluppo di strumenti innovativi di raccolta e anonimizzazione dati, intelligenza artificiale e machine learning per individuare nuovi biomarcatori e definire criteri diagnostici e prognostici. Gli studi prevedono la raccolta e la preservazione standardizzate di campioni biologici tramite le facility di BioRep e la possibilità di richiedere al paziente l’autorizzazione a riutilizzare i dati clinici raccolti per nuovi progetti scientifici, moltiplicandone così il valore per la ricerca.

Un’occasione per fare matching

La presentazione di HIBAD nel corso dell’evento online “Call Hub: idee che innovano” sarà un’occasione per fare matching con le altre eccellenze, i progetti più innovativi espressi da imprese e centri di ricerca del territorio che hanno vinto il bando RS aggregazioni e che, in questa occasione, potranno presentare le loro idee.

Oltre 200 le società coinvolte: 45 grandi aziende, 102 tra medie, piccole, micro imprese e startup innovative e 57 organismi di ricerca che presenteranno i loro progetti in incontri one-to-one tra le 14 e le 16,30, aperti a cittadini e stakeholder in appuntamenti prenotabili online nei giorni precedenti.

Le soluzioni tecnologiche presentate aspirano a diventare punti di riferimento a livello nazionale e internazionale. «Il tasso di innovazione è elevatissimo, abbiamo stimato che circa il 35% di questi progetti registrerà almeno un nuovo brevetto», ha sottolineato il vicepresidente di Regione Fabrizio Sala. Gli ambiti proposti incidono direttamente sulla vita dei cittadini: si tratta di Sostenibilità, Salute e Life Science, Manifattura avanzata, Connettività e informazione, Smart Mobility e Architecture, Cultura e conoscenza, Nutrizione.

Domani il live streaming event per la presentazione del volume “Digital Therapeutics dalla A alla Z”

Domani, martedì 14 luglio, dalle 18 alle 19 appuntamento con il live streaming event per la presentazione del volume “Digital Therapeutics dalla A alla Z”. Un appuntamento per approfondire il tema dei Digital Therapeutics, le tecnologie applicate al mondo della salute in grado di migliorare la vita dei pazienti, basate su studi randomizzati e controllati, esattamente come i farmaci. L’evento vedrà tra i relatori anche Massimo Beccaria, Vice-President di AdvicePharma, Co-founder e CEO di daVinci Digital Therapeutics, Co-founder e CEO di Alfa Technologies International Inc.

Al termine della diretta, sarà possibile scaricare l’istant book “Digital Therapeutics dalla A alla Z”.
A questo link tutte le informazioni per accedere alla diretta streaming dell’evento organizzato da Pharmastar con il supporto di daVinci Digital Therapeutics.

Il progetto editoriale è stato realizzato con un supporto incondizionato di AstraZeneca.

Principi di Computer System Validation

L’evento avrà luogo il giorno 18 Febbraio 2020, dalle 8.30-18.00 in sala Arena in via Durando, 39 a Milano

WORKSHOP AGENDA

Relatore: Dott. Francesco Abbate

  • Computer system validation general concepts
  • Validation Effort and Methodology – risk based approach – Client vs Supplier
  • Validation responsibility

2. Computer Validation Life Cycle

  • Validation lifecycle general scheme – Planning documents
  • Specification Documents
  • Testing Documents
  • Acceptance Documents

3. How to Maintain the Compliance Status

  • Change Management, control and methodologies
  • Periodic review, tools and methodologies
  • Periodic Maintenance of Computer System inventory
  • On-going procedures (Backup&Restore, Record Retention, Security, Use…)

4. ERES and Regulatory Requirements

  • Overview of Electronic Records and Electronic Signatures (ERES)
  • Different types of Electronic Record (input/output regulated/not regulated, permanent/not permanent)
  • Applicable Regulatory Requirements and System Configuration

5. Remediation Activities

  • Compliance Assessment methodology
  • User Rights Review
  • Examples of GAPs and Corrective Actions
  • Analysis of GAPs Solutions

6. Example of CSV approach applied to a real computerized system (e.g. ICE Advice Pharma)

For more info and details e-mail AdvicePharma at gehad.shehata@advicepharma.com or call phone no. +390223992985

Digital for Clinical Day 2019

Accelerate Clinical Development with Digital Strategies

7 Novembre, 2019 – 9AM/6PM
Sala Carassa Dadda – Politecnico di Milano - Milano

Il successo della trasformazione digitale, nell’ambito della ricerca clinica e della cura del paziente, richiede una solida comprensione di entrambi i settori medico e tecnologico.

Le innovazioni specifiche dell’ambito digitale daranno l’opportunità di identificare meglio i bisogni sanitari e soddisfarli, fornendo una migliore assistenza.

Ciò avverrà attraverso innovazioni nella ricerca di nuove terapie, con la gestione economicamente efficiente delle cronicità, ed integrando la prevenzione e la valorizzazione dei comportamenti volti alla salute.

Questo evento vuole essere un momento di confronto tra un panel di esperti sulle opportunità offerte dall’innovazione digitale nel settore della ricerca medica e nella gestione efficiente del malato.

9.00 AM
Digitalization of the healthcare industry
E. Lettieri, Full Professor at Politecnico di Milano
MORNING SESSION:
HOW DIGITALIZATION IS CHANGING THE HEALTHCARE SECTOR
9.35 AM
Management of personal data in EU: a threat to patients?
N. Vanin, Data Governance and Information Security Head, TIM
10.00 AM
Research and patient care in the hospital of the future
C. Nicora, Direttore Generale Policlinico San Matteo, Pavia
10.25 AM
Coffee Break
10.40 AM
Access to healthcare technologies in the patient centricity era
G. Beccagutti, Value, Access & Policy Director, Medtronic
11.05 AM
Digital health solutions in real-world setting
N. Porrello, Real World Evidence Leader, Roche
11.30 AM
Round Table: “Market access and patient access to innovation”
Coordinators:
L.Cottini, AFI/High Research CRO; A. Ferri, AdvicePharma
Invited experts M. Pinciroli, Vice President Market Access, LivaNova; M. Zibellini, Market access & Pricing, Regulatory Affairs Director, Chiesi; F. Vallana, Chief Scientific Officer, CID-Alvimedica; D. Bonifazi, President, AICRO; F.Patarnello, VP Market Access & Government Affairs, Astrazeneca; G.. Tarantini, President, GISE.
12.05 AM
Lunch Break
AFTERNOON SESSION:
DIGITAL SOLUTIONS FOR RESEARCH, THE SMART-TRIAL ERA
2.00 PM
e-devices for patients monitoring
E. Caiani, Professor eHealth and Bioengineering, Politecnico di Milano
2.25 PM
Impact of mobile-health data on patient management
O. Ciani, PhD, Associate Professor of Practice, SDA Bocconi Milano
2.50 PM
Paving the future of clinical research with digital solutions
C. Tomino, Research Consultant – IRCCS San Raffaele Roma
3.15 PM
Coffee Break
3.30 PM
Standardized management of biological samples and data storage
G. Saltini, Quality Assurance Manager , BioRep, Gruppo Sapio
4.05 PM
Digital cohorts for virtual clinical trials: collecting and preserving data and biosamples to answer medical questions
R. Fesce, Full Professor of Physiology – Dept. Biomedical Sciences & NeuroCenter, Humanitas Medical School
4.30 PM
Round Table “Digital healthcare: opportunities and challenges”
Coordinators: M. Beccaria, Alfa TI; E. Sfreddo, Fondazione From
Invited experts:
G. Recchia, SmithKline Found, daVinci; L. Bergamini: Medical Affairs Director, Janssen-Cilag SpA; A. Ravizza, Founder, USE-ME-D srl – Member of the Board, BioPmed; E. Damiano, Commercial Operations Manager, Otsuka Pharmaceutical Italy; G. Gussoni, Scientific Director, Centro Studi FADOI.

Modulo di iscrizione